Biennale di Venezia, è tempo di “freespace”

È Freespace il tema portante della Biennale di Architettura di Venezia 2018, iniziata il 26 maggio e in programma fino al 25 novembre.

L’evento, come sempre attesissimo da stampa e addetti ai lavori, riporta la Venezia del design al centro del mondo, tracciando la linea di continuità tra le tendenze in materia di stile e lo scopo sociale dell’architettura stessa.
Il ruolo del professionista come ideale, lo spazio come causa piuttosto che il conseguenza dello sviluppo.

Tra gli elementi caratteristici del “Freespace” e dell’intera edizione è la panchina, con una ricorrente presenza di momenti in cui i visitatori vengono invitati a sedersi e fermarsi per un momento, in un momento di contemplazione dello spazio nello spazio

Contemplazione di un’architettura basata sulle persone, sui luoghi, sul tempo, sulla storia, con il design che si integra nella quotidianità e ne diviene parte attiva.

2521379811_b8f59fdc1d_b

Attimi e tendenze, in un vortice di spunti di riflessione sul ruolo dell’architettura e sui suoi benefici nella vita di tutti i giorni: dare rifugio ai nostri corpi e sollevare i nostri spiriti.

Lascia un commento

Your email address will not be published.